Make up matrimonio a Napoli: tutti i trend!

Make up matrimonio a Napoli: tutti i trend!

Il babà è una cosa seria!” cantava Marisa Laurito in una edizione di Sanremo di parecchi anni fa ma, a Napoli, il matrimonio non è certo da meno.

Al Sud, si sa, tutto ciò che concerne amore, sentimenti e festeggiamenti ha la priorità assoluta e tutto viene organizzato con rigoroso anticipo e certosina oculatezza per ottenere il risultato finale perfetto.

Sebbene, ad oggi, anche la controparte maschile degli sposi sia diventata piuttosto vanitosa, è impossibile non pensare a quanto l’occasione delle nozze sia importante per la donna, impegnata a scegliere il vestito dei suoi sogni e, contestualmente, ad abbinarci il trucco più indicato e congruo anche ai suoi lineamenti.

Che c’è da sapere, quindi, in tema make up matrimonio a Napoli?

Ecco qualche tip!

#1. Shiny & glowy

Uno dei trend più seguiti, quest’anno, è quello che si rifà completamente alla parola d’ordine “luce“.

La pelle diventa luminescente, lo sguardo si accende e persino i capelli si decorano in tema, rispettando, però, l’imperativo cardine dell’intera faccenda: mai esagerare.

Se da un lato, infatti, primer illuminanti, ombretti cangianti e labbra glossy la fanno da padrone, dall’altro bisogna considerare il fatto che non si può eccedere troppo anche con i colori: si rischierebbe un effetto poco fine e di cattivo gusto.

Quindi, assolutamente sì a tonalità nude e super luccicanti, che diano letteralmente luce alle zone più belle del viso e del corpo e, contemporaneamente, facciano “dimenticare” eventuali imperfezioni ed inestetismi, nascondendoli nelle zone d’ombra.

#2. Vintage

Anche lo stile retrò è molto richiesto dalle spose partenopee, poiché fa tornare indietro la mente agli anni della Belle Époque, dello Stile Liberty e delle Flappers che invasero anche il Sud Italia del primo Novecento.

In questo caso, anche la location può essere decorata in tema e si può persino commissionare un dress code agli invitati per creare scenari incredibilmente fedeli a quelli dello scorso secolo!

I capisaldi del make up sposa, in questo caso, sono:

  • pelle candida;
  • occhi in risalto con ombretti accesi e scuri;
  • labbra nude;
  • capelli corti, in caschetti lisci o ondulati;
  • blush leggermente rosato, lampone o aranciato sulle gote.

L’abito? Un bel vestito coprente, ricco di merletti, rigorosamente bianco o avorio, che faccia capo a un lungo velo appoggiato sulla testa tramite una coroncina decorata.

Un capolavoro dell’effetto vintage!

#3. Smokey eyes arcobaleno

Lo smokey eyes è l’espediente perfetto per mettere in risalto gli occhi lasciando tutto il resto del viso in modalità nude.

La novità più recente, però, è quella dell’effetto arcobaleno, in cui tutti i colori si sfumano e si fondono tra di loro, rigorosamente in accezione leggera e pastello, creando dei giochi cromatici fantastici sulle palpebre che catalizzano l’attenzione dei presenti!
Si tratta, però, di uno stile di make up piuttosto difficile da ricreare da sole: in questo caso, l’esperienza di una truccatrice professionale può fare davvero la differenza.

Ovviamente, la solita raccomandazione: colori forti in un punto specifico del viso implicano effetto naturale su tutto il resto dell’incarnato! Quindi, niente eccessi, labbra glossy, blush appena accennato e sarete perfette!

#4. Nude

Infine, l’ispirazione più naturale di tutte: l’effetto nude a tutto spiano.

Ogni dettaglio viene curato e studiato in maniera impeccabile, mirando ad un risultato finale, però… quasi invisibile!

Per un trucco di questo tipo, quindi, prediligete tinte tenui, di poco distanti dal vostro colorito naturale, sfociando nel color carne, nel marroncino o nel rosa antico. Una sposa acqua e sapone, magari anche un po’ lolita, è un evergreen da sempre irresistibile, anche nella capitale campana!

 

E voi, avete già scelto il vostro make up matrimonio?

Scritto da: Simona Vitagliano

Uso le parole come fossero numeri e i numeri come fossero parole. Blogger, Copywriter, Editor freelance. Tutor di Matematica e Fisica.

Lascia un commento