I brand di gioielli moda del Fuorisalone 2019 che ti faranno impazzire

I brand di gioielli moda del Fuorisalone 2019 che ti faranno impazzire

di Silvia Semonella

La presenza dei gioielli moda nel mondo del design, ormai, è sempre più forte e per tutti gli appassionati sono in arrivo grandi novità: 5 brand hanno presentato creazioni particolari e innovative al Fuorisalone 2019.

La Milano Design Week , infatti, ha ospitato, tra gli altri, Tiffany & co., Aliita, Monies, Dodo e Wisp.

Tiffany & co.

Tiffany & co. non ha certo bisogno di introduzioni, ma la nuova idea presentata a Milano rappresenta sicuramente un grande passo in avanti per la famosissima azienda americana. La collezione, che reinterpreta gli elementi originali del brand,  si chiama Return to Tiffany Love Bugs ed esprime chiaramente la passione di Tiffany&co. per la natura.

Ciò è evidente dal design di orecchini, anelli, bracciali, spille e pendenti che assumono le forme di coccinelle, farfalle e fiori, in oro giallo, rosa, argento e pietre colorate come ametiste, topazi e quarzi verdi e gialli.

Aliita

Dopo la natura entra in gioco la chimica, grazie ad Aliita, brand fondato da Cynthia Vìlchez Castiglioni, in cui elementi chimici e di fantasia si mescolano ,dando origine a prodotti davvero originalissimi.

I primi indizi sulla particolarissima nuova collezione oro sono stati svelati pian piano tramite Instagram e i nomi dei gioielli lasciano intendere l’esistenza di un piccolo mondo parallelo: Raggi di Sole, Calma al Cubo, Farfalle nello stomaco, Fusa di base, Estratto di Pigrizia, Ironia in Polvere. 

All’ingresso del quartier generale in via Visconti di Modrone è stato fornito il kit necessario per affrontare il percorso attraverso le stanze del laboratorio, gli archivi e le pozioni, dove i designer hanno atteso gli ospiti vestiti come ricercatori e chimici.

Monies

Il terzo brand che incontriamo è Monies, marchio danese la cui linea di gioielli è nata dall’incontro tra design e scultura facendo riferimento soprattutto agli oggetti di Sandro Lopez, brand di design indipendente.

Monies crea pezzi davvero unici, versatili ed eclettici, tutti realizzati a mano con materiali naturali come osso, legno, pelle ma anche ambra, corallo, avorio di mammut, perle e pietre preziose, spesso lasciati allo stato grezzo.

Dodo

Insieme all’artista cino-americana Windy Chien, che ha dedicato al nodo il suo lavoro e la sua intera carriera, Dodo ha inaugurato una collezione di gioielli, interamente realizzata in oro responsabile, basata completamente sul simbolo del nodo, appunto. L’occasione per il lancio alla Milano Design Week 2019 è stato il 25esimo anniversario dell’azienda.

Wisp

Infine, troviamo la proposta sicuramente più innovativa: la Sens Collection by Wisp.

Tutto parte dalla creatrice Wan Tseng che, prima di ideare gioielli, ha elaborato il suono wisp, che ricrea nella mente di immagini di vapore acqueo, fumo e vento che scompiglia le fronde degli alberi. Una fusione, quindi di sensualità e tecnologia che riequilibra la mente.

Tutti i gioielli di Sens by Wisp sono componibili con scelta di cristalli o pietre come il turchese, l’ametista, il quarzo rosa e fumè, oppure da una sfera contenente un’essenza profumata all’interno.

 

Scritto da: Redazione

Lascia un commento