Quanto conviene comprare pellami all’ingrosso?

Quanto conviene comprare pellami all’ingrosso?

Sin da tempi antichissimi, l’essere umano si è servito della pelle animale per sconfiggere il freddo e coprire il proprio corpo: gli uomini preistorici sono stati i primi produttori di cuoio mai esistiti!

D’altro canto, la pelle presenta caratteristiche di resistenza molto elevate ed è proprio per questo che viene impiegata non solo nell’industria delle calzature (che, così forgiate, risultano perfettamente traspiranti) o del vestiario, ma anche in quella di diversi manufatti e persino nel settore dell’handmade: niente muffa e nessun ristagno di umidità si traducono in indumenti ed accessori a prova di igiene e di salute!

Ma ci sono tante altre proprietà di cui parlare, come quelle termoisolanti oltre, ovviamente, alle piacevoli e confortevoli sensazioni tattili ed estetiche che si sperimentano indossando capi realizzati in tessuti di vera pelle: una materia prima che, con il tempo, si è imparato a maneggiare, gestire e sagomare anche per andare incontro alle esigenze dell’industria del fashion.

Ecco perché la pelle non passerà mai di moda, persino a fronte di alternative ecologiche e cruelty free che, oggi, molti preferiscono: probabilmente, finirà col diventare soltanto più rara ed esclusiva anche perché, al momento, non esiste ancora nessuna variante green che possieda tutte le qualità che la rendono così unica nel suo genere. Gli stilisti lo sanno bene.

E, a proposito di tendenze e produzione, conviene ancora comprare pellami all’ingrosso nel nuovo millennio?

Assolutamente sì: anzi, per tutti i motivi che abbiamo illustrato, anche di più!

Risparmio senza rinunciare alla qualità

Un buon investimento non rinuncia alla qualità ma, anzi, ne fa tesoro semplicemente avendo l’opportunità di fare un affare che, spesso, si cela in una compravendita diretta, senza intermediazioni, in cui si possa accedere alla merce migliore attraverso i contatti giusti, a prezzi di fabbrica e, quindi, decisamente convenienti.

Per la pelle è lo stesso discorso: riferirsi ad un ingrosso pellami di fiducia significa procurarsi una materia prima eccellente a costo ridotto, evitando passaggi intermedi (rappresentanti, trasporto, pubblicità) e riferendosi direttamente alla fonte.

L’unico obbligo che si pone dietro queste transazioni così favorevoli, in genere, è solo avere a disposizione immediata una grossa quantità di denaro che possa chiudere l’affare velocemente: un prezzo a prova di mercato e molto ribassato, ovviamente, viene accordato soltanto per transazioni voluminose e senza intoppi. In questo modo ci guadagnano tutti: non solo chi vende e chi produce, ma anche l’utente finale, cioè chi compra gli abiti, le scarpe e l’oggettistica risultante dalla lavorazione della pelle, poiché potrà accedere ad articoli dal prezzo più competitivo rispetto all’offerta presente sul mercato.

Conclusioni

Riassumendo, possiamo dire che comprare pelle all’ingrosso conviene a patto di:

  • rivolgersi ad un rivenditore specializzato di fiducia, che magari consenta di visionare e “tastare” con mano la qualità della merce;
  • poter beneficiare, in questi contesti, di prezzi di fabbrica (spesso si può ottenere un risparmio garantito addirittura fino al 50% rispetto al miglior preventivo del mercato);
  • informarsi anche su eventuali finanziamenti o pagamenti personalizzati di cui poter usufruire;
  • confrontarsi con un esperto, nel caso si sia alle prime armi, che possa dare consigli ed evitare imprevisti spiacevoli.

In questo modo ci si assicurerà una transazione perfetta sotto tutti i punti di vista ed una produzione, quindi, più economica e soddisfacente per ogni anello della filiera.

Scritto da: Simona Vitagliano

Uso le parole come fossero numeri e i numeri come fossero parole. Blogger, Copywriter, Editor freelance. Tutor di Matematica e Fisica.

Lascia un commento